Diario breve dal “giro sardo”

foto di Nicola Scognamillo

al Vecchio Mulino – foto di Nicola Scognamillo

Eccoci in Sardegna, per la precisione ad Alghero, ad approfittare dell’ospitalità (e della connettività) di Gian Luigi e Marilena, la coppia che ci sta offrendo alloggio in questi giorni, a buttare giù qualche riga su questo inizio di “giro sardo” che abbiamo intrapreso.

Se dovessi usare al volo tre parole per descrivere quel che abbiamo incontrato finora direi: attenzione, partecipazione, generosità.

L’attenzione è quella di Anna e Andrea, splendidi gestori del Vecchio Mulino di Sassari, che trasformano il loro ristorante in un Teatro durante la messa in scena e interrompono la mescita di bevande durante lo spettacolo, per rispetto degli artisti e del pubblico.

La partecipazione è l’anima di ResPublica ad Alghero, la seconda realtà che ci ha ospitato: associazione di volontari, nata dal basso e totalmente indipendente. Ha preso un posto inutilizzato, ne ha fatto una casa della cultura per tutta la città e la città risponde, partecipando attivamente alle assemblee e alle iniziative ospitate.

La generosità è quella del pubblico finora incrociato in queste strade, tra sughereti e mare. Gente che apre porte, orecchie e cuore a noi, pressoché sconosciuti nell’Isola, e ci (si) concede la curiosità di ascoltare quel che proponiamo. Gente che, forse abituata alla quasi impossibilità di muoversi con troppa frequenza tra continente e mare per portare spettacoli come il nostro, coglie le occasioni che le capitano sotto tiro con curiosità e grande apertura, e che magari sta qualche mette qualche “mi piace” in meno sui social ma acquista e ascolta i dischi, contribuendo alla nostra sopravvivenza artistica.

Questo è quanto, per il momento. Ora si preparano le valigie per la terza tappa sarda, Nuoro.

Il Belmo

4 Comments
  1. ottime iniziative

    • ottimi sempre interessati ai vostri estimatori

      • 🙂

    • 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *